Pubblicato il Lascia un commento

I capelli lucidi in pochi passi

I capelli : quante preoccupazioni e quante accortezze per averli sani, belli e, perché no, lucidi.

Tutti invidiano coloro che hanno i capelli curati e con un riflesso splendente, una caratteristica che dona bellezza anche ai capelli meno appariscenti.

Cosa è bene fare, dunque, per non avere i capelli spenti o, comunque, di un colorito cupo?

Non parliamo qui di trattamenti che costano tanto, spesso troppo. Qui vi proponiamo dei rimedi semplici, naturali e vi suggeriamo delle azioni che dovrebbero venire spontanee. 

  • Innanzitutto non dobbiamo stressare i capelli con shampoo troppo aggressivi che producono eccessiva schiuma e dobbiamo risciacquare bene i prodotti applicati sulla chioma.
  • Dobbiamo preferire i prodotti naturali rispetto a shampoo troppo “sofisticati” dal punto di vista chimico.
  • L’asciugatura dei capelli va fatta con aria tiepida, non calda, senza avvicinare troppo il phon per non bruciare o elettrizzare i capelli.
  • Ogni tanto, ogni 7 o 10 giorni, è bene fare un impacco a base di olio di cocco, olio di ricino o olio extravergine d’oliva. Regolatevi in merito alla cadenza con cui effettuare la maschera rispetto ai vostri capelli: se sono secchi potete preparare e applicare l’impacco anche ogni 5 giorni, mentre se sono grassi o tendono ad essere grassi, procedete con la maschera ogni 10 giorni circa.
  • Mangiate tanta verdura e tanto pesce. In generale, assumete alimenti che contengano vitamina B e acido folico.
  • Dopo aver asciugato ed eventualmente stirato i capelli, applicate qualche goccia di olio ai semi di lino per rinforzare le doppie punte ed evitare che i capelli si elettrizzino.
  • Bevete tanta acqua. Bisogna idratare il corpo e, di conseguenza, anche i capelli.
  • Spuntate i capelli di tanto in tanto: questo vi aiuterà a mantenerli sani evitando il colorito spento derivante da ciocche stressaei con doppie punte.
Pubblicato il Lascia un commento

I capelli lunghi in 6 mosse  

I capelli lunghi : quanta cura ci vuole?

Ma soprattutto…  Come si fa a farli crescere molto e in modo veloce?

Sono tantissime le persone che cercano invano di far crescere la propria chioma. Spesso si arriva fino ad un certo punto e poi bisogna dare una bella spuntatina perché i capelli cadono in quantità esagerata oppure perché sono sfibrati o ancora perché siamo piene di doppie punte.

Qual è dunque, il segreto per far crescere i capelli e per mantenerli sani e forti?

  • Innanzitutto va detto che il primo nemico della salute in generale e, di conseguenza, dei capelli, è lo stress. Se siamo stressate, far crescere la nostra chioma si rivelerà un tentativo non affatto semplice. 
  • La seconda ragione che impedisce di avere una chioma fluente è caratterizzata dalle cattive abitudini: rispettare grossomodo i tempi delle proprie attività quotidiane eseguendole a cicli più o meno stabiliti, aiuterà voi e i vostri capelli a restare in forma.
  • Altro punto chiave per far crescere i capelli è riassumibile nella parola “nutrimento”. Nutrire, sì, ma anche idratare, il che si intende sia a livello locale sia mediante l’alimentazione, assumendo vitamina B, biotina e acido folico.
  • In particolare, la vitamina B6 è presente nei cavoli e nei broccoli, mentre la vitamina B12 si trova nel pesce, nei cereali e nel latte di mandorla. Consumate, inoltre, frutti rossi e legumi per il giusto apporto di acido folico, mentre per la biotina ricorrete alla frutta secca.
  • Utilizzate prodotti naturali e bio per non stressare i vostri capelli. E’ importante diluire lo shampoo e il balsamo con un po’ di acqua prima di applicarlo sulla cute e risciacquare bene, cercando di fare meno schiuma possibile.
  • Se fumate, smettete. Il fumo di certo non aiuta la crescita dei capelli oltre ad essere responsabile di danni per la salute in generale.

 

 

Pubblicato il Lascia un commento

Maschera casalinga per capelli sfibrati

Quante volte avete pensato che avreste voluto realizzare una maschera casalinga per capelli ?

Beh, è giunto il momento di farlo!

Che si tratti di capelli sfibrati o che cadono in continuazione, di doppie punte o di ciocche elettrizzate… No problem! Qui di seguito vi diamo una dritta infallibile per prendervi cura dei vostri capelli.

No prodotti chimici, no dispendio di soldi inutile, tutto quello di cui avete bisogno è qualche minuto di tempo a disposizione.

Per il resto, basta qualche ingrediente che già avete a casa o, al massimo, fate un salto in erboristeria. Il risultato è garantito anche perché saprete con certezza cosa state mettendo sui vostri capelli, qualcosa di naturale che farete con le vostre stesse mani, senza alcuna difficoltà.

La maschera per capelli rovinati che vi proponiamo oggi è a base di alloro. L’alloro (Laurus nobilis) è una pianta della famiglia delle Lauraceae che ha varie funzioni tra cui quella di fungere da repellente contro gli insetti. Le proprietà molteplici dell’alloro si ritrovano tanto nelle foglie quanto nelle bacche: stimolare la sudorazione, contrastare la febbre e le infezioni in generale rientrano tra queste.

Anche chi soffre di raffreddore o tosse frequenti troverà beneficio grazie all’uso dell’alloro che si rivela un ottimo antinfiammatorio, emostatico e astringente.

Ecco di seguito la ricetta per la maschera volta a risanare i capelli sfibrati.

 

Ingredienti:

Foglie di alloro da cui andrà ricavato un infuso

6 cucchiai di henné neutro

1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

1 cucchiaio di olio di semi di lino

 

Procedimento:

Prendere 5 foglie di alloro e bollirle in acqua per circa 5 minuti.

Lasciar poi raffreddare il tutto, filtrarlo e aggiungere l’henné, l’olio evo e l’olio di semi di lino.

Applicare l’impacco così ottenuto sui capelli puliti e lasciare in posa per circa 45 minuti, dopodiché sciacquare abbondantemente con acqua tiepida.