Pubblicato il Lascia un commento

I capelli lunghi in 6 mosse  

I capelli lunghi : quanta cura ci vuole?

Ma soprattutto…  Come si fa a farli crescere molto e in modo veloce?

Sono tantissime le persone che cercano invano di far crescere la propria chioma. Spesso si arriva fino ad un certo punto e poi bisogna dare una bella spuntatina perché i capelli cadono in quantità esagerata oppure perché sono sfibrati o ancora perché siamo piene di doppie punte.

Qual è dunque, il segreto per far crescere i capelli e per mantenerli sani e forti?

  • Innanzitutto va detto che il primo nemico della salute in generale e, di conseguenza, dei capelli, è lo stress. Se siamo stressate, far crescere la nostra chioma si rivelerà un tentativo non affatto semplice. 
  • La seconda ragione che impedisce di avere una chioma fluente è caratterizzata dalle cattive abitudini: rispettare grossomodo i tempi delle proprie attività quotidiane eseguendole a cicli più o meno stabiliti, aiuterà voi e i vostri capelli a restare in forma.
  • Altro punto chiave per far crescere i capelli è riassumibile nella parola “nutrimento”. Nutrire, sì, ma anche idratare, il che si intende sia a livello locale sia mediante l’alimentazione, assumendo vitamina B, biotina e acido folico.
  • In particolare, la vitamina B6 è presente nei cavoli e nei broccoli, mentre la vitamina B12 si trova nel pesce, nei cereali e nel latte di mandorla. Consumate, inoltre, frutti rossi e legumi per il giusto apporto di acido folico, mentre per la biotina ricorrete alla frutta secca.
  • Utilizzate prodotti naturali e bio per non stressare i vostri capelli. E’ importante diluire lo shampoo e il balsamo con un po’ di acqua prima di applicarlo sulla cute e risciacquare bene, cercando di fare meno schiuma possibile.
  • Se fumate, smettete. Il fumo di certo non aiuta la crescita dei capelli oltre ad essere responsabile di danni per la salute in generale.

 

 

Pubblicato il Lascia un commento

Qualche idea per i capelli lunghi

Vi sentite stanche di portare i capelli lunghi, uniformi, classici?

Niente paura: qualche idea ve la diamo noi per rinnovare il vostro look senza tagliare i capelli lunghi a cui magari siete molto affezionate!

Per quanto riguarda la riga in mezzo, va detto che è un must che non passa, l’importante è che non sia troppo definita: se lo è, portate i capelli un po’ mossi. Le nuove tendenze sono contro i capelli fissati come “da lacca”.

La frangia è intramontabile per i capelli lunghi poiché dona loro un tocco di vivacità senza osare troppo.

Se amate i frisée, sappiate che sono di nuovo di moda, persino sul caschetto: occhio al cosiddetto wob con onde piatte ma vivaci.

Ciuffi ondulati, scalati, voluminosi, mossi: tutto può aiutare a celare un viso spigoloso oppure asimmetrico; qualche trucco da utilizzare c’è sempre, sappiatelo! La stessa cosiddetta riga in mezzo, anche se classica, ha un suo duplice scopo: mantenere i capelli in ordine e affinare le sproporzioni del viso.

Tendenze anni 70, hippy e rock si miscelano così in tagli che delineano una persona carismatica, capace di scegliere con determinazione, a partire dalla chioma.

Semplicità, dunque, ma anche carattere connotano i tagli di capelli che ben si prestano a trecce laterali, un po’ scomposte, a chiome ondulate con fiorellini qua e là (molto di moda anche le coroncine hippy), ad acconciature ondulate e morbide, ma ordinate, code romantiche basse o alte con tanto di frisé ricadenti sino ad arrivare al long bob extralarge, la tendenza del momento, ovvero il caschetto lungo che dona femminilità e fa sembrare più giovani!

Dunque, che aspettate a provare?

Francesca Martire